A Mantova progetti di economia circolare: gli studenti indicano la strada


Giornata conclusiva al Bibiena dell’hackathon promosso da Tea, Comune e PromoImpresa. Primi tre classificati gli istituti Dal Prato, Mantegna e Francesco Gonzaga

MANTOVA. Da “RiciclArte” a “Ridò” ad “Arbora”: portano la firma degli studenti degli istituti Alessandro Dal Prato di Guidizzolo, Mantegna di Mantova e Francesco Gonzaga di Castiglione i progetti che si sono aggiudicati i primi tre premi dell’Hackathon “Economia circolare: conosci, comunica e cambia!”. L’iniziativa che ha coinvolto le scuole del mantovano promossa da PromoImpresa – Borsa Merci, in sinergia con il Comune di Mantova (progetto Mantova Hub) e in stretta collaborazione con il gruppo Tea all’interno del “Premio Futuro Sostenibile”, ha coinvolto 782 studenti e 65 docenti di 14 superiori e Centri di formazione professionale della provincia con l’obiettivo di diffondere e promuovere idee per il cambiamento dedicate al tema dell’economia circolare.

L’apertura dell’evento, svoltosi in modalità online, è stata curata dal segretario generale della Camera di commercio e direttore di PromoImpresa Marco Zanini e dell’assessore all’ambiente e pianificazione del Comune di Mantova Andrea Murari. Poi è stata la volta delle presentazioni delle oltre 25 idee di cambiamento prodotte dai team degli istituti Fermi, Gonzaga, Mantegna, Manzoni, Sanfelice e Strozzi e dei licei Belfiore, Giulio Romano e Virgilio. A seguire la presentazione “Progetti green e tecnologie di fabbricazione digitale” degli esperti di Lto Mantova Massimiliano D’Angelo e Miriam Ronchi.

Quindi l’annuncio dei vincitori fatto dal presidente del gruppo Tea Massimiliano Ghizzi. Il primo premio è andato alla classe 5C dell’Alessandro Dal Prato di Guidizzolo, sede distaccata dell’istituto superiore Giulio Romano, con il progetto “RiciclArte”, che si è aggiudicato un premio di 1.800 euro. Il secondo team classificato è quello dell’istituto Mantegna con il progetto “Ridò”, con un premio di 1.200 euro. Al terzo posto, invece, l’istituto Francesco Gonzaga di Castiglione delle Stiviere con il progetto “Arbora” con un premio di 800 euro. Il quarto posto parimerito è andato a una serie di progetti presentati dagli istituti Belfiore (Mantova), Manzoni (Suzzara), Sanfelice (Viadana), Strozzi e Virgilio (Mantova). Menzione speciale infine per tre gruppi dell’istituto superiore Fermi per la qualità tecnologica dei progetti presentati. La premiazione ufficiale è prevista per venerdì alle 10 al teatro Bibiena di Mantova.

Nell’annunciare i vincitori il presidente di Tea Ghizzi ha sottolineato la soddisfazione «di aver visto così tanti gruppi, e dunque ragazzi e ragazze, partecipare a questo progetto che è legato a un modo di fare impresa che la nostra società promuove da alcuni anni. I progetti sono molto interessanti e questo ci fa ben sperare per il futuro».

Durante la fase “Comunica”, invece, finalizzata ad acquisire competenze trasversali sulla comunicazione per…



Read More: A Mantova progetti di economia circolare: gli studenti indicano la strada

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Live News

Get more stuff like this
in your inbox

Subscribe to our mailing list and get interesting stuff and updates to your email inbox.

Thank you for subscribing.

Something went wrong.